Il blog di Federico Bruno

[F1] G.P. Belgio: Hamilton penalizzato giustamente

Posted by federicobr su 11 settembre 2008

Lo ammetto: durante la gara ho detto che l’azione di Hamilton era contraria il regolamento e quando è comparso a video la notizia che i commissari stavano indagando sull’avvenuto ero contento.

A mente fredda, rivedendo più e più volte le immagini e ascoltando le dichiarazioni McLaren secondo cui Hamilton avrebbe rallentanto per far ripassare Kimi (come da regolaemento), qualche dubbio mi era sorto.

Forse si può fare chiarezza con il video che riporto e che mostra le riprese delle onboard camera di Hamilton, prima del sorpasso incriminato, e di Kimi dopo.

Per prima cosa si può notare al meglio l’incredibile recupero di Hamilton nei confronti di Raikkonen, ma soprattutto si vivono live e dalla prospettiva corretta tutte le fasi di quei due lunghi giri di lotta.

Indubbiamente Hamilton ha fatto un gran numero per avvicinarsi a Kimi: la Ferrari con gomme dure non andava molto bene. Questo è palese.

Per prima, nel famoso tentativo di sorpasso con taglio della chicane, che nel dopo gara ha poi portato alla penalizzazione del pilota della McLaren e alla conseguente vittoria di Massa, la prima cosa evidente che si nota è come Hamilton, sopravanzato da Kimi dopo la precedente staccata, sterzi volontariamente per tagliare la chicane.

In effetti sembra che l’inglese abbia lo spazio per rallentare e rimanere in traiettoria facendo la chicane invece sterza tutto a sinistra. Non capisco perchè non mettano degli “ostacoli” per rallentare chi taglia la chicane come a Monza: chi taglia la chicane sarebbe svantaggiato direttamente in pista.

Successivamente poi anche sentendo il rumore della McLaren dell’inglese non si percepisce alcun alleggerimento del gas come invece Lewis avrebbe ammesso di aver fatto per far ripassare il finlandese dopo il taglio della curva. Un particolare questo che potrebbe schiacciare Hamilton verso la piena colpevolezza.

McLaren dice che Hamilton era 6kmh più lento di Kimi sul traguardo: sentendo il rumore della sua macchina sembra che sia costantemente in accelerazione a  tavoletta e Kimi gli passa accanto comunque. Certo tutto ciò lo si dice sentendo solo l’audio del video mentre McLaren accede, giustamente, alla telemetria. Però dubbi rimangono.

Successivamente…

Le immagini mostrano come il finlandese nel tentativo di recuperare su Hamilton si trovi in ingresso della curva – nella quale è poi andato a sbattere – praticamente contro una vettura doppiata decisamente più lenta e che lo obbliga ad uscire di traiettoria con tutto quello che ne conseguirà pochi istanti dopo.

Vettura che a nostro parere non doveva essere lì in quel determinato momento…

Kimi fa un numero da circo passando tra Hamilton e una macchina lenta. Commette poi un errore ma riprende la corsa in seconda posizione: nel tentativo di recuperare si trova una macchina lenta davanti che lo fa uscire di traiettoria e perdere il controllo, andando a muro. In effetti quella era una macchina doppiata, in condizioni di bagnato con gomme da asciutto e con dietro due piloti che stavano andando a tutta nonostante la situazione della pista. Se si fosse tolto dalla traiettoria sarebbe potuto succedere ugalmente ma con altre motivazioni.

Il risultato è noto a tutti: Hamilton penalizzato di 25 secondi e terzo posto, Kimi schiantato miseramente contro un muro e mondiale finito. Da notare come Kimi non sia andato a Hamilton in condizioni molto più difficili che in Canada nella corsia box.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: